Tag Archives: autoproduzioni

Quindici anni di Eco-Editoria Bestiale

23 Mar

child-1244531_640.jpgIn questi giorni facciamo quindici anni di Eco-Editoria Bestiale, ovvero di attivismo libresco in favore degli animali. Ma non libresco dal classico punto di vista dei libri da libreria, in questi anni abbiamo scritto, composto, costruito, cucito, inventato, assemblato, strappato, ritagliato, macchiato, timbrato ogni genere di materiale cartaceo cercando, ogni volta, di lasciare tracce originali e creative sul sentiero della Liberazione Animale.

E’ praticamente impossibile fare una stima precisa perché non archiviamo, non numeriamo, non registriamo le tirature, ma in questi quindici anni abbiamo emesso diverse migliaia di elementi librari sulla questione animale, tutti fatti a mano utilizzando scarti cartacei, tutti senza copyright, tutti diversi fra loro.

Dai primi micro libelli da taschino che decidemmo di autoprodurci per “cambiare stile” rispetto al classico materiale che girava all’inizio, fino agli ultimi e più specifici dedicati all’esplorazione di nuovi immaginari sul mondo animale. In mezzo c’è un marasma creativo, colorato e caotico di materia editoriale (minestre animaliste, collage in equilibrio bestiale, asinità, lotte sorelle, raccontini crudeli, sconfinamenti animali, animal liberation thriller e animal liberation poems, lessico resistente, animal plaquette, pop-opuscoli ecc….) che abbiamo presentato nelle situazioni più diverse: dalle fiere di paese ai presidi, dai festival vegan alle librerie, dalle palestre ai festival ecologisti, dalle associazioni agli studi radiofonici, dai centri sociali agli eventi casalinghi, dalle aule scolastiche alle accademie di belle arti.
Testi che abbiamo ripetutamente letto in pubblico, che abbiamo condiviso affinché altri lo facessero, che abbiamo pubblicato sulle pagine di diverse riviste.

Naturalmente non avremmo mai potuto festeggiare questo singolare compleanno se non avessimo avuto il sostegno, l’entusiasmo, la complicità, l’ospitalità e la fiducia di tante tante tante persone che hanno collaborato con noi… Grazie!